Come essere felici e soddisfatti al lavoro!

Ormai è risaputo: un’azienda, per funzionare bene, dev’essere composta da uno staff di persone felici e produttive, altrimenti i meccanismi si inceppano.

Moltissimi studi sono stati fatti in merito, per esempio quello dell’Harvard Business Review, secondo cui c’è una media del 31% di maggiore produttività, il 37% di vendite più elevatecreatività tre volte superiore, nelle aziende con alti livelli di felicità sul lavoro.

Ora stiamo vivendo un momento di crisi, sia economica che sociale, a causa di questa pandemia, ragion per cui molti potranno pensare che sia particolarmente difficile garantire che il personale sia sempre felice, produttivo e fidelizzato all’azienda, soprattutto perché si ritiene di avere poco budget da destinare a questo obiettivo.

Continua a leggere

I vantaggi che avresti come imprenditore nel portare il welfare all’interno della tua azienda.

Il welfare all’interno della tua azienda fatica a decollare? Probabilmente è dovuto a questi motivi…

Ecco come si passa da essere un’azienda vecchio stampo, ferma alle sue solite abitudini, ad essere una realtà innovativa (in linea con le esigenze della comunità e che sa cogliere nuove sfide).

Per capire come riuscirci dobbiamo partire dal comprendere un’espressione che sicuramente conosci (ma che difficilmente hai sentito utilizzare nell’ambito del welfare).

Sto parlando della comfort zone. La comfort zone è utilizzata per descrivere quella condizione mentale nella quale una persona si “accomoda”, perché ne ha familiarità, è abituata e quindi si sente al sicuro. 

Continua a leggere

Ecco come progettare un Welfare efficace all’interno della tua azienda.

In questo articolo ti guiderò passo passo nelle varie fasi da affrontare per rendere la tua azienda un MODELLO DI RIFERIMENTO nel welfare aziendale.

Se nei precedenti articoli ho ritenuto importante dare una panoramica completa del welfare aziendale a livello teorico, oggi voglio passare alla pratica.

Ecco cosa troverai in questo articolo:

  • come si crea un efficace piano di welfare aziendale
  • quali sono le premesse indispensabili prima di cimentarsi in questa impresa
  • quali sono tutti gli step da seguire minuziosamente, per non rischiare che l’azione si riveli un’infruttifera spesa di denaro e tempo.

La prima cosa che devi sapere è che il welfare aziendale serve per soddisfare dei bisogni, cioè per risolvere quelle situazioni di insoddisfazione che ogni uomo vive e al quale aspira a porvi fine.

Continua a leggere

Il ‘Welfare nella storia’: dalla Rivoluzione industriale ad oggi.

Ecco le tappe principali che hanno portato alla nascita del ‘Welfare aziendale’

Seppur sia difficile inquadrare l’origine del welfare in un preciso momento storico, il senso di questo articolo è quello di offrire una panoramica dei cambiamenti che hanno permesso di raggiungere i risultati attuali in tema di welfare aziendale.

George Santayana diceva “chi non conosce la storia è condannato a ripeterla”, e questo, aggiungo io, vale anche per il welfare.

Comprendere quanto in passato fosse radicalmente diversa la concezione che si aveva dei lavoratori e le battaglie che sono state fatte per cambiare drasticamente le cose serve per:

  • fare apprezzare ancor di più la rivoluzione che il welfare aziendale ha messo in moto negli ultimi anni
  • lasciare alle generazioni future un percorso da mantenere senza ricadere negli errori passati.
Continua a leggere

Ecco quali sono i principali aspetti legali e fiscali che (se sei un imprenditore) devi conosce sul Welfare aziendale.

Esiste un nuovo tipo di Welfare che fa diminuire i costi fiscali e aumenta l’efficienza dei dipendenti. Leggi questo articolo per scoprire di cosa si tratta.

Ciao, sono Ernesto De Petra, fondatore di Farwel, la prima società specializzata nel Welfare personalizzato.

Ti scrivo questo articolo in seguito ad un aneddoto molto particolare che mi è capitato qualche giorno fa.

È successo che sono stato contattato da un imprenditore titolare di un’azienda di medie dimensioni e si ‘lamentava’ dei forti costi che deve sostenere a causa dell’elevata tassazione sui famosi ‘premi di risultato’.

Sai perché mi ha contattato? Voleva sapere se con l’introduzione di uno specifico sistema di welfare aziendale era possibile ottenere un effettivo risparmio.

Ho pensato che poteva interessare anche a te conoscere i benefici (economici, ma non solo) che puoi ottenere introducendo nella tua azienda un sistema di welfare diverso da quello di cui senti parlare comunemente.

Inizio con il darti un accenno alla normativa di riferimento. Lo so, alcune cose magari ti sembreranno un po’ tecniche ma sono fondamentali per capire quali sono i benefici che puoi ottenere.

Continua a leggere

Il Maggiordomo Aziendale: come può migliorare la produzione in azienda

Leggi questo articolo per conoscere il maggiordomo aziendale, chi è, come opera e, soprattutto, come migliora l’ambiente lavorativo.

Ciao,

sono Ernesto De Petra, fondatore di Farwel, la prima società specializzata nel welfare personalizzato.

Secondo voi, nella vita quotidiana di ciascuno, qual’è diventato uno dei fattori di notevole valore ed importanza? Sicuramente il fattore TEMPO!!!

Ne abbiamo sempre di meno, siamo sempre in affanno, troppo coinvolti dal lavoro e dalle più svariate incombenze quotidiane, tanto da non riuscire a dedicare del tempo per noi stessi, per il nostro benessere sia fisico che psichico.

Continua a leggere

Un’inchiesta condotta da Edenred conferma gli aspetti negativi del Welfare Aziendale

Leggi questo articolo per scoprire quali sono i punti di forza e soprattutto quelli deboli del Welfare Aziendale.

Ciao,

sono Ernesto De Petra, fondatore di Farwel, la prima società specializzata nel welfare personalizzato.

Quando si parla di Welfare Aziendale s’intende una serie di prestazioni rivolte ai dipendenti ed alle loro famiglie, particolarmente vantaggiose sia per l’azienda che le offre che per il dipendente che le riceve, soprattutto da un punto di vista fiscale, ma non solo.

Una delle motivazioni per la quale ad oggi l’approccio di un’azienda al mondo del welfare è ancora alquanto limitato, oltre ad una scarsa conoscenza della materia, è la convinzione che non sia affatto vero che tale sistema procuri dei vantaggi a qualcuno, o che la cosa possa anche funzionare ma a fronte di chissà quale impegno di risorse umane ed economiche, tanto da non risultare in definitiva conveniente!

Continua a leggere